domenica 18 aprile 2010

Sverige,väntar!

I motivi per cui amo la Svezia sono troppi.
In primo luogo per il paesaggio dal momento che c'è tutto quello che si possa desiderare. Dalle grandi città come la capitale Stoccolma (ordinata, pulita, piena di verde, moderna) ai piccoli paesini immersi nel verde con case colorate (in cui non vivrei per 365 giorni l'anno, ma che hanno un fascino indiscutibile). Il clima è un pò troppo gelido e d'inverno fa buio alle 3, ma il sole a mezza notte...ne vogliamo parlare? Per la musica. Abba, Ark, Hives, Cardigans, Mando Diao, Lykke Li, Robyn, Knife e i migliaia di festival che ci sono annualmente di cui si perde il conto. Tanto diversi dalla nostra musica nazionale (e meno male), le sonorità del nord Europa sono originalissime.



Per la moda. Acne, H&M, Monki, Cheap Monday e il vintage che abbonda.Gli svedesi hanno il gene del "ben vestire" in loro.


Per le persone. Tutti biondi, belli, alti, con occhi chiari (e questo della bellezza svedere NON è assolutamente un luogo comune!). Possono sembrare un pò algidi nell'approccio, ma in realtà basta conoscerli bene e la freddezza cede subito. Patriottici quanto basta, TUTTI parlano perfettamente inglese. Puntano tantissimo sulla famiglia con incentivi anche economici (ogni famiglia per strada ha almeno 3 piccoli biondissimi intorno).

Per la lingua. Dal momento che sembra che io abbia una predisposizione naturale a pronunciare parole con poche vocali!!A Londra erano sconcertati dalla mia pronuncia svedese.

Insomma, quando la mia amica Emma mi ha offerto di andare da lei per circa due settimane a luglio, io mi sono subito entusiasmata. I miei non troppo,ma gutta cavat lapidem!!!
Per cui, Sverige vantar!!! (=Svezia,aspettami!)

2 commenti:

emma ha detto...

åhh carla!

sverige väntar for you!

Giorgia Student-Flair ha detto...

invidia :-)